Portare a spasso il cane fa bene a te e al tuo cucciolo

COMPORTAMENTO E VIAGGIARE

  • 10 Mar, 2022
  • LEGGI IN 5 MIN
  • 10/03/2022
  • LEGGI IN 5 MIN

Portare a spasso il cane fa bene a te e al tuo cucciolo

Le passeggiate con i nostri beniamini fanno bene a loro non solo per l’esercizio fisico ma anche per la stimolazione mentale che ne deriva dallo stare all’aria aperta e all’annusare ovunque. Naturalmente, l’esercizio fa bene anche a noi, fisicamente e mentalmente. In effetti, uno studio dell’Università di Liverpool è emerso che una delle principali motivazioni per portare a spasso i nostri cani è che ci rende felici, e questo influisce anche sul benessere del nostro amico.

Vantaggi di una normale passeggiata con il cane

Molte persone presumono che portare il cane fuori a fare una passeggiata significhi solo dare ai nostri amici a quattro zampe l’opportunità di fare i propri bisogni all’aperto. Sebbene questo sia vero, mantenere le nostre case libere dai rifiuti e i nostri cuccioli a proprio agio sono solo un paio dei numerosi vantaggi che la camminata regolare offre ai nostri amici a quattro zampe.

Peso e salute fisica. L’obesità può essere un problema di salute per molti cani, ma l’esercizio fisico regolare, come camminare, aiuta il tuo cane a mantenere il suo fisico in forma.

Camminare con il cane fa bene

Salute articolare. Il tuo cane può avere le articolazioni sofferenti se è sedentario per troppo tempo e l’immobilità apre una serie di altri problemi di salute. Mantenere il tuo cane in movimento e le sue articolazioni in movimento aiuterà a migliorare la sua funzione articolare.

Salute digestiva e urinaria. Le passeggiate regolari aiutano a regolare il tratto digestivo. Fornire al tuo cane passeggiate di routine all’aperto gli dà un programma regolare per i bisogni e questo, a sua volta, aiuta a prevenire la stitichezza. Lo svuotamento regolare della vescica aiuta anche a prevenire i problemi del tratto urinario.

Salute mentale. Camminare esercita la mente così come il corpo. Offrire al tuo cane qualcosa di costruttivo da fare, come fare una passeggiata, potrebbe renderlo meno incline a fare qualcosa di distruttivo, come masticare il divano. Camminare rilascia l’energia in eccesso e aiuta i cani a dormire meglio la notte.

Legame. La cosa più importante di tutte, il vantaggio per te e il tuo cane quando fai una passeggiata è la connessione che continui ad esercitare sul tuo beniamino. Trascorrere del tempo insieme può anche alleviare comportamenti meno desiderabili come abbaiare o lamenti eccessivi.

Modi in cui potresti mettere a rischio la passeggiata del tuo cane (senza nemmeno saperlo!)

Sembra abbastanza semplice andare a fare una passeggiata insieme, prendi il guinzaglio e il gioco è fatto. Ma lo sapevi che ci sono errori comuni che potresti fare che potrebbero ostacolare il divertimento del tuo cane?

New call-to-action

Annusare durante i bisogni

Quando il tuo cane si ferma per fare i bisogni, non è solo un suo bisogno fisiologico, è anche il modo in cui comunica con il mondo. I cani usano la loro urina per far sapere agli altri cani che erano lì e, a loro volta, annusare l’urina di un altro cane informa il tuo amico peloso degli altri cani nel vicinato. In effetti, il tuo cane può riconoscere il sesso, l’età e la salute di un altro cane solo dall’odore della sua urina.

Quando porti a spasso il tuo cane, vorrà annusare tutti i punti in cui altri cani hanno urinato in modo da poter lasciare il proprio segno. È così che fa sapere di lui anche agli altri cani. È bene mantenere questo a mente quando cammini e ricordare che dove il tuo cucciolo sceglie di fare i bisogni è in realtà una decisione importante.

Evitare l’annusamento

I cani vivono il mondo attraverso il naso. Il loro senso dell’olfatto è almeno 10.000 volte maggiore di quello di un essere umano e la complessità delle informazioni che raccolgono con il naso è praticamente impossibile da immaginare.

Trascinare il cane lontano da un odore interessante o gli impedisce di assorbire tutto ciò che lo circonda e diminuisce la stimolazione mentale che una passeggiata può fornire.

Ci sono, tuttavia, alcuni cani che sembrano essere ossessionati dal fiuto fino al punto di distrarsi. Un allenamento adeguato può aiutare a ritrovare la concentrazione durante una passeggiata. Considera l’idea di insegnare spunti come “lascia perdere” per distogliere la mente del tuo cane dall’odore e riportare la sua attenzione su di te. Premia le passeggiate con frequenti sessioni di annusamento per incoraggiare un buon comportamento durante la camminata.

Tirare il guinzaglio

Il tuo cane probabilmente pensa che cammini troppo lentamente. È impegnato a cercare di seguire un’interessante scia olfattiva il più velocemente possibile e molto probabilmente ti sta trascinando. Una delle risposte più comuni che abbiamo quando i nostri cani tirano il guinzaglio è di ritirarlo a noi. Ma questo raramente fa rallentare il tuo cane e, invece, finisci con il fare un un tiro alla fune. E se hai un cane grande e forte, è probabile che perderai quella battaglia.

È importante riconoscere che il tuo cane non sta tirando il guinzaglio per essere testardo. I cani hanno un riflesso opposto, il che significa che se lo tiri al guinzaglio, si tirerà indietro. Se provi a trascinarlo nella direzione opposta, punterà le zampe o smetterà completamente di camminare. Questo è semplicemente il modo in cui il corpo del tuo cucciolo risponde in modo naturale. E tutta quella pressione derivante dalla trazione è dura per il collo del tuo cane, in particolare per i cani di piccola taglia o quelli inclini al collasso della trachea. Inoltre, è piuttosto frustrante perché gli impedisce di esplorare.

Godersi una passeggiata con i cani

Insegnare al tuo cane a camminare con un guinzaglio sciolto eliminerà la pressione sul suo collo e ti impedirà di innescare il suo riflesso di opposizione. Sai che hai un guinzaglio sciolto quando pende a forma di “J” tra te e il tuo cane quando stai camminando. Fermati e cambia direzione ogni volta che il tuo cane ti precede e quando si gira per raggiungerlo, premialo con lodi o un piccolo bocconcino. Lascia che il tuo cane cammini solo quando il guinzaglio è allentato, considera l’utilizzo di un addestramento specifico per le camminate.

Le passeggiate fanno bene anche agli esseri umani

Studi recenti hanno dimostrato che gli adulti che portano regolarmente a spasso i loro cani hanno meno probabilità di essere obesi rispetto ai loro vicini non proprietari di cani. Inoltre, i medici consigliano di camminare per almeno 30 minuti al giorno per ridurre il rischio di malattie cardiache, osteoporosi, cancro del colon e della mammella e diabete di tipo 2. Sulla base di questo, e di quanto si diverte il tuo cane, perché non esci più spesso con il tuo amico a quattro zampe per esplorare il quartiere?