Quale parassita si nasconde nell’intestino del vostro animale domestico? È la Giardia?

SALUTE E PREVENZIONE

  • 15 Mar, 2021
  • LEGGI IN 5 MIN
  • 15/03/2021
  • LEGGI IN 5 MIN

Quale parassita si nasconde nell’intestino del vostro animale domestico? È la Giardia?

Se al ritorno da un viaggio o dal campeggio siete colpiti da diarrea, c’è la possibilità che abbiate contratto una comune infestazione intestinale nota come giardiasi. Questa stessa infestazione è comune anche nei vostri animali domestici. Ma prima di ricorrere a qualsiasi rimedio da banco, ci sono alcune informazioni importanti che dovreste conoscere sulla giardiasi umana, del cane e del gatto.

Che cos’è la Giardia?

La giardiasi è causata da un parassita microscopico, unicellare, Giardia duodenalis, così chiamato perchè danneggia l’intestino tenue dei nostri amici a quattro zampe.

La Giardia, una volta raggiunto il piccolo intestino, dove provoca i maggiori danni, produce numerose cisti che vengono eliminate con le feci dell’animale e che rappresentano le forme infestanti del protozoo. Queste cisti sopravvivono a lungo nell’ambiente, anche per diversi mesi. I luoghi umidi rappresentano l’habitat ideale per le cisti di Giardia.

In che modo i cani e i gatti contraggono la giardiasi?

Un animale viene infestato da Giardia ingerendo le cisti infestanti rilasciate con le feci da un altro animale. Una volta ingerita, la cisti attraversa l’intestino dell’animale per poi attaccarsi alla parete intestinale per nutrirsi. I trofozoiti si riproducono per divisione e alcuni si liberano nella forma cistica, eliminata con le feci. ll ciclo vitale della Giardia si completa in 5-12 giorni circa.

Le cisti sono immediatamente in grado di infestare un altro animale. La giardiasi è comune in ambienti densamente popolati, come canili o rifugi per animali. Gli animali si infestano quando entrano in contatto con le feci infestate di un altro cane o gatto e ciò avviene solitamente rotolando o giocando su un terreno contaminato, leccandosi il corpo dopo il contatto con una superficie contaminata o bevendo acqua contaminata.

Giardia cane - sintomi

Quali sono i sintomi della giardiasi?

In generale, è meno comune che i gatti vengano infestati dalla Giardia rispetto ai cani. Uno studio stima che fino al 50% dei cuccioli può contrarre la giardiasi, mentre nei canili può interessare fino al 100% dei cani, a causa del loro contatto ravvicinato.

Poiché questi microscopici parassiti si attaccano alla parete intestinale, i danni provocati causano sintomi soprattutto intestinali: diarrea talvolta con tracce di sangue. L’infestazione da Giardia può anche portare a perdita di peso, diarrea intermittente cronica e feci grasse. Gli animali parassitati tendono anche ad avere muco nelle feci. In alcuni casi può verificarsi vomito.

La maggior parte degli animali non ha febbre, ma può essere meno attiva. E mentre questi sintomi possono durare per settimane, molti animali potrebbero non sviluppare mai alcun segno di malattia. Gli animali più giovani, cuccioli e gattini, sono a maggior rischio di malattie perché il loro sistema immunitario è più immaturo. I cani anziani hanno anche maggiori probabilità di presentare segni clinici.

Generalmente la giardiasi non è una malattia mortale. Tuttavia, se non trattati, cani e gatti possono soffrire di estrema perdita di peso e disidratazione, cattive condizioni di salute generali e in alcuni casi, quando l’animale è fortemente deperito, può andare incontro a morte.

Come viene diagnosticata la giardiasi?

La giardiasi provoca sintomi aspecifici, intestinali, comuni ad altre malattie. Per questo motivo è fondamentale che il veterinario identifichi la causa primaria dei sintomi. La Giardia viene diagnosticata attraverso l’esame delle feci. Oggi esistono anche test rapidi che restituiscono risultati in pochi minuti.

Giardia gatto - sintomi

Qual è il trattamento per la giardiasi?

Ci sono alcuni farmaci che il veterinario può prescrivere, oltre a raccomandare di lavare accuratamente il cane o gatto per rimuovere il parassita dal suo corpo. In genere, è necessario ripetere gli esami fecali per assicurarsi che l’infestazione non sia recidivata, in quanto ciò potrebbe essere dannoso per l’animale.

Il mio animale domestico può trasmettere la giardia a me e alla mia famiglia?

Il rischio che l’uomo contragga la giardiasi da cani o gatti è relativamente ridotto. Raramente la specie che infesta gli animali, si trasmette anche all’uomo. Tuttavia, se al vostro animale domestico viene diagnosticata la giardiasi, è meglio adottare le migliori misure igieniche possibili per essere più sicuri. Queste includono la disinfezione completa della casa e il lavaggio frequente delle mani. Chiunque abbia un sistema immunitario compromesso deve prestare la massima attenzione, soprattutto quando si pulisce la lettiera o si raccolgono le deiezioni dei nostri amici a quattro zampe.

New call-to-action

Esiste un modo per prevenire la Giardia?

Poiché la Giardia è onnipresente (si trova ovunque) dobbiamo stare piuttosto attenti ad alcuni aspetti per evitare che i nostri animali domestici vengano infestati.

Innanzitutto, è meglio evitare di far condividere la stessa cuccia a più animali. Se dovete imbarcare il vostro animale domestico in aereo, provate a richiedere uno spazio privato.

Quando passeggiate con il vostro animale domestico, evitate le feci di altri animali e accertatevi di raccogliere quelle del vostro. E, per quanto possibile, cercate di evitare che il vostro cane beva da fonti d’acqua esterne.

Anche una buona igiene per il vostro animale domestico è di cruciale importanza.

Cosa più importante, chiedete al veterinario di analizzare un campione di feci del vostro animale domestico due volte all’anno. Questo aiuterà a individuare le infestazioni parassitarie prima che si trasformino in un reale pericolo.