7 domande da considerare quando vuoi prendere un cane

CURA E NUTRIZIONE

  • 26 Nov, 2020
  • LEGGI IN 5 MIN
  • 26/11/2020
  • LEGGI IN 5 MIN

7 domande da considerare quando vuoi prendere un cane

Non sappiamo come dirtelo, ma se vuoi un cane, sappi che non stai prendendo semplicemente un cane. Questo essere vivente, che respira, è un membro della famiglia, un amico, un confidente, un amore incondizionato, un compagno da coccolare per la vita. Nel momento in cui incontrerai il tuo cane, ti innamorerai follemente. Il tuo cuore avrà il sopravvento sulla testa, specialmente se si tratta di un adorabile cucciolo, e puoi persino correre il rischio di non ragionare lucidamente per uno o due giorni. Per questo motivo è incredibilmente importante ponderare approfonditamente questa decisione che ti arricchisce la vita prima di incontrare il tuo amico a quattro zampe. Dopo tutto, vorrai dare al tuo cane la migliore vita possibile. Devi essere sicuro di essere pronto, intenzionato e in grado di provvedere a un cane. Ecco sette domande da considerare ancor prima di iniziare a cercare il tuo amico per sempre.

Motivi per adottare un cane

  1. PERCHÉ vuoi un cane?

Hai trascorso tutta la vita con un cane accanto? Cerchi compagnia? Protezione? Un compagno di viaggio? Una presenza rassicurante? Oppure sei interessato a prendere un cane per qualcun altro, ad esempio per tuo figlio? Sia che tu viva solo oppure no, i cani creano una famiglia nel momento in cui entrano nel tuo mondo. Sapere perché vuoi un cane è il primo passo per potere impegnarsi a dare il benvenuto a un cane nella tua vita. Se stai pensando di adottare un cane per il tuo/la tua partner, è meglio passare in rassegna tutte queste domande insieme. Se stai prendendo un cane per tuo figlio, è meglio partire dal presupposto che sarai tu a prendertene cura principalmente. Avendo aspettative ragionevoli, il tuo impegno nei confronti del cane, nonché le cure dedicate a lui, sono la chiave per stabilire una splendida relazione con il tuo amico a quattro zampe. I cani sono animali da branco. Il capo di casa tipicamente sarà il capobranco, che sarà tendenzialmente la persona che si occuperà in definitiva del benessere e della salute del cane.  È giusto comprendere e accettare tale responsabilità in anticipo.

  1. Hai abbastanza denaro per occuparti di un cane adeguatamente?

A parte l’investimento necessario per accogliere un cane, considera le implicazioni economiche delle cure di base. Se sei interessato a un cucciolo, devi essere in grado di permetterti le visite essenziali dal veterinario per il tuo cane. I cuccioli hanno bisogno di una serie di vaccinazioni, alcune delle quali sono richieste per legge in alcune aree, per vivere sani.

Se stai salvando un cane con una storia non nota, le vaccinazioni sono d’obbligo e sono richiesti richiami annuali. Anche i cani adulti hanno bisogno di cure continue. Le visite annuali dal veterinario sono fondamentali. I veterinari sono gli unici che possono monitorare lo stato di salute, fisico e mentale, del tuo amico a quattro zampe. Sono anche in grado di proteggere il tuo amico a quattro zampe dalla trasmissione di malattie gravi offrendo le informazioni e il trattamento più recenti in fatto di prevenzione delle parassitosi. Devi prevedere anche l’imprevisto, come le cure mediche. L’assicurazione per gli animali può alleggerire l’onere delle tante sorprese mediche della vita, ma devi essere sicuro di poterti occupare di un cane nella buona e nella cattiva sorte. Dovrai anche investire in cibo e accessori (lettini, ciotole, guinzagli, articoli per la tolettatura, premi e giocattoli). Alcune razze, come i cani a pelo lungo, richiedono una tolettatura esperta, mentre le razze a pelo corto spesso non la richiedono. Potresti persino dovere investire in cose come l’addestramento, il dog-sitter, specialmente se il tuo cane starà a casa da solo per lunghi periodi durante il giorno, o asili diurni e pensioni per cani.

  1. Hai abbastanza spazio per un cane?

I cani hanno bisogno di spazio, all’interno e all’esterno. Se abiti in un appartamento, devi considerare di quanto spazio avrà bisogno il tuo amico a quattro zampe, nonché dove andare a passeggiare e a giocare con il tuo cane al di fuori dell’edificio. Che tu ci creda o meno, alcuni cani di grossa taglia, come gli alani, possono comodamente vivere in un appartamento perché sono meno attivi di altre razze. Alcune razze piccole ed energiche, come i Border Terrier, potrebbero farti impazzire in un appartamento perché amano correre e cacciare. Quel tipo di cane sarebbe più adatto per una casa con giardino. Hai un giardino con un recinto? Questo sicuramente renderà la vita più facile a te e al tuo cane. Se la tua casa è in affitto, ti è consentito tenere un cane? Molti contratti di affitto hanno chiare restrizioni per quanto riguarda gli animali domestici.

New call-to-action

  1. Hai abbastanza tempo per occuparti di un cane?

Una cosa è certa, vorrai trascorrere un sacco di tempo libero con il tuo cane, ma il tuo cane ha anche esigenze giornaliere che sono imprescindibili. Il tuo cane dipenderà da te per tutto: cibo, pausa per fare i bisogni ed esercizio fisico, insieme all’addestramento, il tempo delle coccole e il divertimento. Dovrai offrire queste cose al tuo cane ogni singolo giorno. Sarai in grado di fornire al tuo cane una pausa bisogni durante il giorno? Puoi portare il cane a passeggio prima del lavoro o alla fine della giornata? Se lavori fino a tardi o viaggi spesso, chi si occuperà del tuo cane in tua assenza? Se vivi con altri familiari, è facile per tutti contribuire e occuparsi del cane, ma se vivi solo, avrai bisogno di un piano per essere sicuro che le esigenze del tuo cane siano soddisfatte quando non sei disponibile.

  1. Che tipo di stile di vita offrirai al tuo cane?

Se sei sicuro di avere abbastanza denaro, spazio e tempo per un cane, giunge il momento di cominciare a pensare al tuo stile di vita e a come può adattarvisi comodamente il tuo cane. Sei una persona estremamente mondana o sei calmo e casalingo?  Vivi vicino l’acqua o in un palazzo di molti piani? Esistono tante razze canine diverse. La Fédération Cynologique Internationale (FCI) ha un registro che conta 339 diverse tipologie di cane. Con un pizzico di riflessione e di ricerca, puoi facilmente trovare una razza che si sposi con il tuo stile di vita. Ad esempio, se speri in un cane da salotto, probabilmente ti concentrerai su una razza di piccola taglia. In alternativa, se la tua famiglia ama le arrampicate e il campeggio, potresti concentrarti su una razza di taglia più grande. Dedica del tempo a informarti a fondo sulle diverse razze di cani ancor prima di parlare con un allevatore o di entrare in un rifugio. Lo ripetiamo: il tuo destino è di innamorarti. È meglio innamorarsi di un cane che condivide il tuo stile di vita e i tuoi interessi.

  1. Ci sono restrizioni di salute che devi prendere in considerazione?

È essenziale considerare la tua salute e il tuo benessere, nonché quelli della tua famiglia, prima di portare un cane a casa. Tu, o qualcuno della tua famiglia, è allergico ai cani?  L’ultima cosa che dovresti fare è adottare un amico peloso per scoprire poi che tu, o qualcuno che ami, ha una grave reazione allergica al pelo del cane. Sarebbe devastante per tutti, compreso il tuo cane. Ci sono altre limitazioni fisiche da prendere in considerazione? Ricorda, il tuo cane avrà bisogno di regolare esercizio fisico per restare sano e in forma quindi, che giochiate a “riporta” in giardino o che vi godiate lunghe passeggiate, è necessario fare tutto ciò che è possibile per costruire delle basi solide per il benessere del tuo cane. Adesso, considera le restrizioni di salute del cane. Quando ricerchi diversi tipi di razze di cani, presta particolare attenzione ai fattori di rischio per la salute di ciascuna razza che ti piace. Se investi in una razza che ha la tendenza al diabete, sei intenzionato a fare il necessario per aiutare un cane diabetico a vivere una vita felice e sana?

  1. Quali aspettative hai nei confronti del tuo amico per sempre?

Puoi aspettarti amore incondizionato, insieme a grande gioia dal tuo amico peloso. Puoi anche aspettarti risate infinite, con qualche frustrazione ogni tanto. I cani sono animali. Parlano una lingua molto diversa dalla tua, ma con un poco di tempo e di attenzione potrai imparare la loro lingua e persino cominciare a parlarla. I cani sono creature affascinanti con una spiccata intelligenza emotiva. Ben presto scoprirai che il tuo cane riesce a leggere il tuo umore e a sollevarlo. Potresti anche notare che il tuo cane ogni tanto fa sparire delle cose, come le pantofole, il cibo e i giornali. Dovrai investire il tuo tempo e il tuo talento, aiutando il tuo cane a sentirsi a casa e a trovare il suo posto nel tuo branco. Infine, esistono tantissime cose che i cani possono insegnare a noi, perché i cani sanno mostrarti come goderti la vita, un giorno alla volta.