Come prendersi cura consapevolmente del proprio animale domestico

CURA E NUTRIZIONE

  • 28 Gen, 2021
  • LEGGI IN 5 MIN
  • 28/01/2021
  • LEGGI IN 5 MIN

Come prendersi cura consapevolmente del proprio animale domestico

Immaginate per un momento come sarebbe la vita se la voce più impegnativa della vostra lista di cose da fare fosse portare il vostro cane a fare una passeggiata o assicurarvi che il gatto si mantenga attivo almeno due o tre volte al giorno. La cura consapevole dell’animale domestico è occuparsi del proprio cane o del proprio gatto in modo sano, coinvolgente e solidale. È impegnativo offrire al proprio amico a quattro zampe gli stimoli fisici e mentali di cui ha bisogno per stare bene. Con un po’ di attenzione, voi e il vostro cane o gatto potrete sentirvi più arricchiti e motivati ogni giorno. Ecco sei modi per aiutarvi a occuparvi consapevolmente del vostro cane o gatto.

Affidatevi al consiglio degli esperti

Occuparsi consapevolmente del proprio cane o del proprio gatto non è qualcosa che si deve fare da soli. Una cura adeguata richiede il supporto di un esperto. È qui che entra in gioco il veterinario. Uno dei modi più sicuri per assicurarsi che il cane o il gatto goda di buona salute è di recarsi dal veterinario di propria iniziativa ogni anno, anche quando nulla sembra andar male. Il veterinario visita e cura centinaia di cani e gatti. È un professionista esperto nella salute fisica e comportamentale e nel benessere di tutti gli animali, compreso il vostro cane o gatto. Visite veterinarie regolari aiutano a proteggere il proprio amico a quattro zampe dalla minaccia di malattie gravi, come la rabbia o la leishmaniosi, oltre a rilevare lievi cambiamenti nella salute che altrimenti potrebbero passare inosservati. Stabilire un solido rapporto con il proprio veterinario è la chiave per tenersi aggiornati sulle vaccinazioni annuali, conoscere i trattamenti più recenti per la protezione da pericolosi parassiti come pulci e zecche e ricevere la consulenza specialistica su eventuali problemi comportamentali che potrebbero svilupparsi nel tempo. Se avete bisogno di aiuto per trovare un veterinario nella vostra zona, potete utilizzare il facilissimo tool “Vet Finder“.
New call-to-action

Cercate alimenti sani

Una corretta alimentazione è una componente cruciale di uno stile di vita sano per cani e gatti, per non parlare degli esseri umani. Ci sono così tante informazioni online sul cibo per animali. Tuttavia, è meglio chiedere al veterinario raccomandazioni su cibi sani e alternative salutari. È probabile che il vostro cane o gatto possa trarre beneficio da una buona scelta di cibi e alcuni di questi potrebbero essere già nel vostro frigorifero. Vale anche la pena notare che ci sono molti cibi che il cane o il gatto non dovrebbe mai consumare, come cipolle, aglio, uva, uvetta, avocado, pasta di lievito, caramelle (soprattutto cioccolato), tra i tanti. Prendetevi del tempo per cercare gli alimenti che potrebbero essere tossici per il vostro cane o gatto. Quando vi impegnate ad aiutare il vostro cane o gatto a mangiare cibi sani, offrite loro la possibilità di sentirsi meglio e avere più energia.

Pasto per cani - cura del animale domestico

Programmate un’attività fisica regolare

Quando il cane o il gatto ha più energia, l’attività fisica quotidiana diventa una seconda natura. Uno dei vantaggi di avere un cane è il regolare esercizio fisico che entrambi fate quando passeggiate insieme. Allo stesso modo, uno dei vantaggi di avere un gatto è trovare modi per aiutarlo a rimanere attivo, soprattutto se il gatto è un gatto da appartamento. Se tenete occupati i vostri amici a quattro zampe per tutta la vita, li aiuterete a evitare l’obesità e le malattie croniche e le condizioni che possono derivare da un eccesso di peso, come il diabete, l’ipertensione o malattie epatiche.

New call-to-action

Create un ambiente stimolante

Il vostro cane o gatto probabilmente trascorrerà più tempo in casa di voi. Create lo spazio in cui i vostri amici a quattro zampe possono essere attivi, così come lo spazio per farli sentire a loro agio e benvenuti. Per fare questo, considerate i loro istinti animali. Ad esempio, i cani sono animali da branco e amano vivere all’interno di una qualche forma di struttura sociale. Cercate di posizionare gli oggetti del vostro cane, come giocattoli, cuscini e coperte, in aree in cui voi o altri membri della casa tendete a riunirvi. Se il cane è addestrato alla cuccia, tenete la cuccia del cane in una camera da letto, in modo che di notte non si senta isolato e solo in una stanza. I gatti, d’altro canto, sono molto più solitari, quindi potreste posizionare la cuccia in una stanza silenziosa e tranquilla. Tuttavia, i gatti sono cacciatori molto attivi, quindi sarebbe una buona idea tenere i giocattoli come topi e bacchette di piume a portata di mano in modo da poter coinvolgere il piccolo cacciatore al volo.

Cane addestramento e palla da tennis

Addestrate per la sicurezza

A volte è difficile prepararsi agli imprevisti, motivo per cui l’addestramento ai comandi è fondamentale. I motivi dell’addestramento sono semplici: i cani e i gatti che sanno rispondere a semplici comandi o gesti sono più sicuri sia all’interno che all’esterno. L’addestramento ai comandi può avvisarli di smettere di muoversi quando sono in pericolo o di mollare cibi la cui ingestione potrebbe essere tossica. Molti cani e gatti rispondono all’addestramento con un rinforzo positivo, ma potrebbe essere necessario sperimentare un po’, leggere libri o investire nell’addestramento di gruppo (in particolare per il cane) per trovare un sistema che produca risultati positivi.

Aggiornate i dati sulle medagliette

Il cane o il gatto dovrebbe sempre indossare una medaglietta identificativa attaccata al collare. Potreste anche parlare con il veterinario per valutare l’inserimento di un microchip. Entrambe le forme di identificazione aiutano il cane o il gatto a tornare a casa in sicurezza se si allontanano o in caso di una calamità naturale.

La cura consapevole del proprio pet aiuta a organizzare le sue priorità come salute, benessere e sicurezza. Inoltre, consente di creare una base che aiuta a prendersi cura del proprio amico a quattro zampe per tutta la vita. Scoprirete anche che potete trarre un enorme beneficio definendo uno stile di vita più sano e uno spazio abitativo che sia davvero amico degli animali.