Ciò che il tuo cane sta cercando di dirti

COMPORTAMENTO E VIAGGIARE

  • 17 Mar, 2022
  • LEGGI IN 5 MIN
  • 17/03/2022
  • LEGGI IN 5 MIN

Ciò che il tuo cane sta cercando di dirti

A volte sembra che tu debba essere un sensitivo per capire il tuo amico a quattro zampe. Potresti ritrovarti a chiederti: cosa significa quando abbaia? Quel ringhio significa che è arrabbiato o spaventato? Cosa sta cercando di dirmi con quel lamento? “Parlare con il cane” può essere davvero complesso e di solito varia da un cane ad un altro. In genere, comprendere il linguaggio tra cani implica anche il linguaggio del corpo, ma ci sono alcune regole generali quando si tratta di decifrare il modo in cui comunicano con loro.

I molteplici significati dell’abbaiare

Tutti possono essere d’accordo sul fatto che i nostri cuccioli stanno cercando di dirci qualcosa con i loro versi. Tuttavia, ciò che vogliono comunicare dipende dal tono dell’abbaiare e dalla situazione precisa. L’abbaiare può rappresentare cose diverse per cani diversi. Il tono o il volume dell’abbaiare aumenterà con il livello di emozione del cane, quindi vale la pena prestare attenzione all’abbaiare e cercare di capire cosa sta cercando di dirci il nostro cucciolo. Ecco alcuni possibili significati dell’abbaiare del tuo cucciolo:

  • Territoriale/Protettivo. Se una persona o un animale entra in un’area che il tuo cane considera il suo “territorio”, spesso provoca un forte abbaiare. Man mano che la minaccia percepita si avvicina, l’abbaiare spesso diventa più forte e incessante. Il tuo cane sembrerà vigile e aggressivo durante questo tipo di abbaiare.
  • Allarme/Paura. Alcuni cani abbaiano a qualsiasi rumore od oggetto che li spaventa. Questo può succedere ovunque, non solo sul loro ambiente casalingo.
  • Noia/Solitudine. I cani sono animali sociali e per loro natura non amano stare da soli. Se lasciati soli per lunghi periodi di tempo, possono annoiarsi o rattristarsi e possono iniziare ad abbaiare perché infelici.
  • Felicità/Saluto/Gioco. I cani spesso abbaiano quando salutano persone o altri animali. Sono felici e questo comportamento è accompagnato da scodinzolii e talvolta da saltelli.
  • Ricerca di attenzione. A volte un cane abbaia quando vuole qualcosa, come un bocconcino, oppure vuole uscire o giocare.
  • Ansia da separazione/abbaiare compulsivo. I cani che abbaiano eccessivamente quando lasciati soli spesso soffrono di ansia da separazione. Questi cani mostrano spesso altri sintomi come il nervosismo, la tendenza a distruggere gli oggetti, la depressione e cattive abitudini a fare i bisogni. Spesso fanno movimenti ripetitivi, come correre in cerchio o lungo una staccionata e sembrano abbaiare solo per sentire il suono delle proprie voci. Questo tipo di abbaiare non è considerato salutare e si consiglia di consultare un veterinario o un addestratore.

New call-to-action

Il ringhio dai molti significati

La maggior parte delle persone pensa che un cane che ringhia sia arrabbiato. Ti sta tenendo lontano e se non lo fai, potresti essere morso. In alcuni casi, questo può essere vero, ma non sempre. In realtà ci sono una serie di cose che il tuo cane potrebbe provare a dirti, e se ascolti attentamente, sentirai che non tutti i ringhi suonano allo stesso modo.

I cani ringhiano per comunicare una varietà di cose, dalla paura e dall’aggressività, dalla rabbia e dalla stanchezza, all’incoraggiare il proprio padrone al gioco. Comprendere la situazione e il tipo di ringhio specifico, che il tuo cane sta emettendo ti aiuterà a riconoscere ciò che sta cercando di dirti. Come la maggior parte della comunicazione con i cani, è tutta una questione di contesto!

Il lamento di dolore

I cani piagnucolano per molte ragioni. Per alcuni cani, questo è un modo normale per esprimere eccitazione o desiderio di qualcosa. Un cane può piagnucolare per la frustrazione, perché ha bisogno di uscire o non riesce a prendere un giocattolo intrappolato dietro il divano. Un cane potrebbe anche avere ansia per qualcosa, come ad esempio entrare in macchina, e questo può anche causare piagnucolii.

A volte, tuttavia, potrebbero esserci problemi di salute che fanno piagnucolare un cane. Se noti altri sintomi nel tuo cane, come vomito, diarrea, difficoltà a camminare, perdita di appetito o letargia, accompagnati dal piagnucolio, è importante consultare un medico. Allo stesso modo, se non riesci a trovare alcun motivo per cui il tuo cane si lamenta, dovresti consultare il veterinario perché il tuo cucciolo potrebbe provare a dirti che qualcosa non va.

L’antico ululato

I lupi ululano nella notte per entrare in contatto con il loro branco e identificare il loro territorio. I nostri compagni a quattro zampe, discendenti dei lupi, si sono evoluti nel tempo e ululano raramente o non sono più in grado di farlo.

Ci sono alcuni cani, tuttavia, che utilizzano ancora l’ululato come forma di comunicazione. Questi cani rimangono spesso soli per lunghi periodi di tempo e cercano di attirare l’attenzione o di entrare in contatto con gli altri.

Alcuni cani ululano anche in risposta a suoni acuti come sirene dei veicoli di emergenza, strumenti musicali o altri ululati di cani.

Anche se può sembrare che tu debba possedere abilità psichiche per comprendere la comunicazione con il cane, ciò che serve davvero è osservare con attenzione il comportamento del tuo animale. Prestare attenzione al tono di un abbaio e al tono di un ringhio, combinato con il linguaggio del corpo del tuo cane, potrebbe essere solo la formula di cui hai bisogno per decodificare ciò che il tuo cane sta cercando di dirti. Dopotutto, i cani hanno passato secoli a cercare di capire gli umani per compiacerci, questo è il minimo che possiamo fare per loro.